IL MAESTRO E MARGHERITA

Autore: MIKHAIL BULGAKOV
Regia e Coreografia: VALENTINA COGNATTI
Durata: 80 MINUTI
Attori: 9

Il Maestro e Margherita, tratto dal capolavoro della letteratura russa, tra ritmi incalzanti e atmosfere suggestive regala al pubblico la metafora storica ed esistenziale di cui il romanzo si fa portatore.

In un’atmosfera visionaria sospesa tra realtà e surrealtà si mescola un vortice di piani temporali e luoghi incredibili, di paradossi e domande senza tempo che danno vita alla grande allegoria narrativa di Bulgakov.

Il Maestro e Margherita, tratto dal capolavoro della letteratura russa, tra ritmi incalzanti e atmosfere suggestive regala al pubblico la metafora storica ed esistenziale di cui il romanzo si fa portatore.

In un’atmosfera visionaria sospesa tra realtà e surrealtà si mescola un vortice di piani temporali e luoghi incredibili, di paradossi e domande senza tempo che danno vita alla grande allegoria narrativa di Bulgakov.

SINOSSI

Lo spettacolo proposto da Margot Theatre con la direzione di Valentina Cognatti è l’adattamento di uno dei più celebri capolavori della letteratura russa, concepito da Mikhail Bulgakov nell’arco degli anni ’30 del Novecento, “Il Maestro e Margherita”. Parole, musica e immagini sono gli strumenti di una rappresentazione ambiziosa e visionaria, che tra ritmi incalzanti e atmosfere suggestive regala al pubblico la metafora storica ed esistenziale di cui il romanzo si fa portatore. In un’atmosfera sospesa, in bilico tra realtà e surrealtà, si mescola un vortice di piani temporali e luoghi incredibili, di intrecci illogici, paradossi e domande senza tempo, da cui emerge a poco a poco la più grande allegoria narrativa di Bulgakov, e con essa i suoi personaggi e le loro storie.

La follia delle vicende narrate si apre alla comprensione del pubblico, che incredulo osserva il susseguirsi degli avvenimenti: nella Mosca anni ‘30, l’improvviso arrivo di Woland, rivelatosi essere nient’altri che il diavolo in persona, accompagnato dai suoi fedeli seguaci, assurde creature dalle sembianze bizzarre e inquietanti, darà vita ad una serie di rocambolesche situazioni. Il Maestro, tormentato scrittore alle prese con un manoscritto sulla vita di Ponzio Pilato e con esso perseguitato dalla critica letteraria di regime, incontrerà un giovane poeta, incarnazione dell’ingenua purezza dell’arte, nel quale intravedrà una speranza per il suo futuro. Ma sarà grazie all’amore di Margherita, giovane ed elegante donna russa, che l’arte del Maestro troverà’ finalmente la libertà: da Woland trasfigurata in strega, Margherita sarà eletta eterna compagna di volo del suo amato Maestro, così che entrambi, sospesi nel limbo di in una dimensione ultraterrena, riceveranno finalmente in dono la pace.

Scheda Tecnica

PERSONE

  • 9 attori
  • 2 tecnici
  • 1 assistente di scena

 

DURATA SPETTACOLO

  • 80 minuti

 

LUOGO DI RAPPRESENTAZIONE

  • Lo spettacolo è rappresentabile in teatro o su palco/su pedana/a terra purché con pubblico seduto ed in luogo silenzioso

 

SPAZIO SCENICO MINIMO

  • Larghezza 7 m
  • Profondità 6 m
  • Altezza 4 m

 

AUDIO E LUCE

L’associazione è munita di service audio e luci altrimenti sono necessari i seguenti pezzi:

  • 1 sagomatore
  • 5 par
  • 10 PC 500
  • 5 PC 1000
  • Casse
  • Mixer

 

QUADRATURA

  • Fondale nero con almeno un’uscita per lato
Scarica PDF Scheda Spettacolo

IL MAESTRO E MARGHERITA

(Clicca per scaricare il pdf)

Per Informazioni

6 + 4 =

Patrocinio
Comune di Cerveteri
R
Associazione Margot Theatre

Spettacoli | Eventi | Formazione

Margot Theatre sostiene i diritti LGBT
Sede Legale:

Cerveteri (Rm) Via Giulio Valeri 7H

Sede Operativa:

Valcanneto - Cerveteri (Rm) Via Antonio Vivaldi, 59

i
Dati Aziendali

 P. I. 13284411009 | C. F. 97835450582

Seguici sui nostri social